Da che porto parto e da che parte porta?

di Vittorio Cicalese

“Nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa a quale porto vuol approdare”. Seneca, in questo caso, non avrebbe immaginato che la difficoltà dell’approdo nei porti di Salerno è complementare alle difficoltà da parte dell’utenza di interagire con le alternative via mare per il trasporto pubblico per le brevi, medie o lunghe distanze.

Attualmente a Salerno ci sono vari punti di approdo e partenza: porto commerciale di Salerno, stazione marittima posizionata all’interno del molo Manfredi, porto di piazza della Concordia, ossia molo Masuccio.

Non teniamo conto di Marina d’Arechi per il semplice fatto che si tratta di un porto turistico sì, ma destinato quasi esclusivamente ai privati. I tre punti di partenza sono suddivisi a mo’ di podio, dal più grande al più piccolo per dimensioni dei mezzi da “ospitare”: il porto commerciale di Salerno, infatti, consente di viaggiare da e verso Salerno sia con le ormai celebri navi da crociera – ben liete di attraccare e far scendere da bordo i passeggeri a pochissima distanza dai container – sia con i traghetti per i viaggi medio-lunghi (la Grimaldi Lines, ad esempio, copre le tratte da e verso la Sicilia – Palermo e Catania – ma anche verso Tunisi e Malta).

Già qui è presente la prima particolarità: Salerno può raggiungere la Sicilia ma non la Sardegna, destinazione per cui è possibile muoversi soltanto da Napoli. Altra particolarità è data dal fatto che non esiste più alcun collegamento con Valencia e la Spagna in generale, mentre per la Corsica il problema riguarda anche Civitavecchia e gli altri porti fino a Piombino, prima “chance” per viaggiare da e verso Ajaccio e limitrofi.  Passiamo al “secondo e terzo posto” della classifica: gli aliscafi e/o i traghetti sono suddivisi in modo più o meno equo tra i due moli (Manfredi e Masuccio) con interessamento parziale della stazione marittima, altresì destinata esclusivamente all’utilizzo come sala espositiva o per meeting. Dalla stazione marittima è possibile viaggiare verso Amalfi, Positano e Capri.

Dal molo Manfredi è inoltre possibile raggiungere le isole Eolie (Stromboli, Lipari, Panarea ecc.), mentre il molo Masuccio è dedicato alle tratte più romantiche, con percorsi che sono “diretti” verso Positano e Amalfi ma anche altri con fermate intermedie in diverse zone della Costiera amalfitana. Quasi pari anche la suddivisione di approdi da e verso il Cilento e non solo, grazie alle “Vie del mare” che anche quest’anno sono state proposte e promosse dalla Regione Campania: la suddivisione delle tratte in due porti diversi lascerebbe presupporre un buon numero di partenze e arrivi, ma in realtà le “linee” da coprire sono soltanto due: una verso la già citata Costiera amalfitana, l’altra verso la Costiera cilentana.

Dunque, tornando a Seneca, il problema non è soltanto l’approdo in sé perché i porti non mancano: la poca concentrazione di attività determina anche un inevitabile squilibrio da parte dell’utenza che, per tratte diverse, devono recarsi in uno dei tre punti di partenza previsti in città oppure devono recarsi a prescindere a Napoli o a Pozzuoli per poter partire in tranquillità.

Scelta, quest’ultima dei porti partenopei, obbligata per alcune tratte: ad esempio, raggiungere Ischia o Procida da Salerno è impossibile, per cui il molo Beverello di Napoli o il porto di Pozzuoli sono ben lieti di garantire la copertura costante di queste tratte, con buona pace di Salerno che, nonostante i tre punti di approdo di cui dispone, si ritrova tagliata fuori anche nei collegamenti da e verso due delle tre grandi isole della Campania.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...