Paccheri con la rana pescatrice

di Roberta Memoli

La Rana pescatrice è un pesce marino dalle carni pregiate ed è il classico esempio che la bellezza, nella vita, non è tutto.  Detto anche coda di rospo, (quando già gli è stata tolta la testa), la pescatrice è di una bruttezza esagerata ma il suo sapore delicato, le sue tenere carni bianche e i suoi molteplici usi in cucina le fanno meritare, di diritto, di splendere sul podio della cucina italiana.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr di paccheri
  • 1 kg di rana pescatrice
  • 200 gr di pomodorini datterini o corbarini
  • 4/5 cucchiai di olio evo
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 bicchiere di di vino bianco
  • q.b. di sale e prezzemolo fresco

Preparazione. Iniziamo col farci pulire e tagliare a tocchetti, dal pescivendolo, la rana pescatrice.  In una padella mettiamo olio e aglio.  Facciamo imbiondire.  Togliamo l’aglio e aggiungiamo i pomodorini.  Saliamo.  Dopo pochi minuti aggiungiamo pure i tocchetti di pesce e facciamo cuocere a fuoco vivace per 1 minuto.  A questo punto sfumiamo con il vino bianco. Quando il condimento è pronto (il pesce sarà non più bianco compatto) spegniamo.  Cuociamo i paccheri in abbondante acqua salata, scoliamoli e saltiamoli in padella con il sugo di pesce.  Completiamo con prezzemolo fresco tritato e buon appetito!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...