Luciano, l’avvocato “gastronomico”: «Ricandidarmi? Non ci penso proprio»

di Marta Naddei

Avvocato, tifosissimo della Salernitana, ex consigliere comunale e, oggi, alla guida di un gruppo che, dai social, si è spostato nella vita reale, diventando un gustoso punto di aggregazione per numerosi salernitani e non.

Luciano Provenza, affermato matrimonialista salernitano, è il fondatore del gruppo Facebook “Il salotto gastronomico di Provenza & Co.” che, ad oggi, conta oltre 17mila “commensali” virtuali. Una community all’insegna della convivialità e della solidarietà. Dopo l’esperienza in Consiglio comunale (dal 2011 al 2016), con la presidenza della commissione Politiche sociali, Luciano Provenza – nipote del già sindaco di Salerno, Vittorio – è tornato alla sua professione di avvocato e docente.

Luciano Provenza, da consigliere comunale a presidente de “Il salotto gastronomico”…

«Sicuramente il ruolo di presidente del salotto gastronomico mi lusinga. Tra l’altro, sono riuscito a realizzare con il Salotto iniziative concrete di solidarietà, cosa che non mi è stato possibile conseguire da consigliere comunale e presidente della commissione politiche sociali. Abbiamo raccolto più di 10.000 euro in favore di un ragazzo disabile, a cui avevano rubato l’auto; abbiamo donato una televisione ad una comunità; abbiamo consegnato 1000 euro ad un’associazione per l’acquisto di un ettaro di terreno in Congo Belga e tanto altro ancora. Ma a proposito del Salotto, volevo raccontare un aneddoto: quando ero consigliere incontravo spesso un signore anziano con il quale consumavamo un caffè. Non recandomi più in Comune, l’ho incontrato nuovamente dopo circa un anno e mezzo, quando frattanto avevo costituito il Salotto gastronomico. Lui ad alta voce: “Avvoca’ avete fatto bene a fare il salotto gastronomico, perlomeno mangiate visto che in politica nun sapite magnà!”. Per me è stato un graditissimo complimento».

Da ex consigliere comunale, come guarda il Palazzo oggi?

«Da ex consigliere vedo il Palazzo con distacco, ci sono andato una sola volta per celebrare il matrimonio dell’avvocato Emiliano Torre, anch’egli ex componente del Consiglio comunale».  Tra ieri e oggi, quali differenze politiche e istituzionali nota? «Riscontro notevoli differenze tra questa consiliatura e quella precedente. Nella maggioranza c’è meno coesione, anzi troppe polemiche. L’opposizione invece mi sembra più compatta a prescindere dal colore politico. Inoltre il Palazzo è lontano dalla gente. I cittadini non si sentono “curati” e vorrebbero maggiore sicurezza e pulizia».

Quali iniziative ha condiviso e quali no dell’amministrazione comunale?

«No comment».

A livello nazionale, come si colloca politicamente? «In questo momento sia a livello nazionale che a livello regionale non mi colloco da nessuna parte. Devo, però, dire che oltre De Luca in Campania c’è il deserto!».

Si ricandiderebbe al Consiglio comunale?

«No, assolutamente no. Svolgo l’attività di avvocato e docente e trascurare le mie professioni per gettoni insignificanti è veramente mortificante. Svolgere questo ruolo senza potervi partecipare non è giusto. è stato veramente un errore imperdonabile tagliare i gettoni. Come si può stare tutte le mattine sul Comune per poche centinaia di euro al mese e trascurare la propria attività? Veramente un Consiglio comunale suicida! Questo dato è inquietante!».

Da ex consigliere quali sono i futuri progetti?

«Non ho progetti politici».

Un aneddoto che ricorda con piacere…

«Nel 2011, appena eletti, organizzammo una cena a casa di mio fratello con Vincenzo de Luca e tutto il consiglio comunale. Nell’occasione giocammo a biliardino. Io ero contro il sindaco. Non riuscii a fare un goal. Praticamente De Luca era una saracinesca impenetrabile! Mai visto  uno più bravo di lui, eppure io sono un campione!».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...