Allenamento di rifinitura nel calcio

di Luciano La Camera

La seduta di rifinitura in generale nel calcio è considerato l’ultimo allenamento utile prima di una gara di campionato o amichevole. Gli esercizi svolti (dai calciatori) in tale giornata, sono:

  • l’attivazione, si prepara gli atleti dallo stato di fermo, alla modalità di lavoro, con esercitazioni differenziate tra secco e con palla
  • fase tecnico/giochi in spazi ridotte  è la continuazione post riscaldamento, dove si crea esercizi e circuiti individuali o mini partite.
  • fase condizionale  esercizi d’impulsi – corse speciali su distanze brevi e esercizi di velocità
  • fase tattico ogni squadra ha un suo pensiero tattico (atteggiamento di gioco) grazie al lavoro svolto dal mister all’inizio della preparazione pre – campionato, e continuato nella programmazione settimanale.

La rifinitura serve come feedback nell’ambito della tattica collettiva;  impostare l’atteggiamento della squadra nelle due fasi di gioco per la partita che dovranno giocare. E il cosiddetto “ripasso”, sulle palle inattive  calcio d’angoli, punizioni, rimesse laterali, azioni di gioco in fase offensive e in fase di non possesso. Oggi il Mister La Camera ci propone uno delle sue esercitazioni specifiche in ambito di preparazione squadra e atteggiamento per la domenica.

Si formano due squadre contrapposti sul terreno di gioco come mostra l’immagine, il mister mette a confronto due sistemi di gioco che la sua squadra adopera durante la stagione calcistica, i calciatori in casacca rosso si posizionano con il sistema 3-5-2,  mentre i gialli sono posizionati nel modulo 4-4-2.   Con questa esercitazione, si alternano momenti di pre-tattica (azioni offensivi , rivedendo movimenti e alternativi di gioco, mentre la squadra in non possesso palla, sincronizza posizionamenti, difesa alla propria porta e prontezza alla riconquista), momenti di partite a tema di breve durate (esempio, la squadra che difende può solamente intercettare la sfera per la riconquista), momenti per le palle inattive ( si ripropone atteggiamenti e inganni nelle specifiche situazioni di calcio d’angoli, rimesse laterali e punizioni, per entrambe le fasi).

Rispondi