«Salvini ha tradito il patto con gli italiani Ora scongiurare ogni danno per il Paese»

di Erika Noschese

Salvini ha tradito il patto con gli italiani: parla così Angelo Tofalo, deputato del Movimento 5 Stelle, secondo cui il Paese sta vivendo una fase delicata grazie a diverse riforme economiche che devono essere valutate con attenzione.

Onorevole, crisi di governo. Si rischia di tornare al voto o di avere ancora un governo tecnico. Cosa sta accedendo?

«Sono tanti gli scenari possibili, per ora i rappresentanti dei Gruppi parlamentari hanno iniziato a dialogare per costruire un percorso che porti i cittadini al voto senza rendere il nostro Paese vulnerabile sul fronte economico e politico soprattutto alla luce degli importanti impegni finanziari di settembre. Lasciare il Paese in balia degli eventi sulla base di singole opportunità politiche è da irresponsabili. Aspettiamo in Parlamento, il luogo più idoneo alla formalizzazione delle volontà dei singoli Gruppi, le ragioni per cui Salvini ha deciso di disattendere il contratto stipulato davanti agli italiani. Una volta espresse le volontà di tutte le forze politiche il pallino passerà in mano al Presidente della Repubblica».

Tornare al voto potrebbe essere la giusta soluzione secondo lei?

«Il voto è lo strumento con cui i cittadini valutano nel merito le scelte della politica, è il binario su cui devono viaggiare le Istituzioni democratiche. Il programma invece è il faro di ogni movimento politico. Nel 2018 gli italiani hanno dato una larga fiducia al Movimento 5 Stelle sulla base di determinate idee. Attraverso il contratto di Governo queste idee sono state contemperate con le istanze della Lega. Oggi Salvini ha valutato di tradire questo patto con gli italiani e la parola ora passerà al Parlamento e solo dopo si capirà quale soluzione perseguire. La situazione del Paese in questo momento è molto delicata, sono partite diverse riforme economiche che vanno monitorate con attenzione per evitare che perdano di efficacia e soprattutto bisogna scongiurare danni alle tasche degli italiani».

Taglio dei parlamentari, la Lega sembra intenzionata a non procedere con il voto. Una battaglia del vostro movimento…

«Il taglio dei Parlamentari è stato da sempre uno dei nostri obiettivi. Anche Salvini aveva sposato la causa, qualche tempo fa pubblicò anche un meme per rivendicare pubblicamente il suo voto a favore del provvedimento, dandolo addirittura già per approvato. Oggi scopriamo che, come su altre cose, ha cambiato idea anche su questo punto. Qualcuno dei suoi lo ha tirato per la giacchetta per rimanere aggrappato alla seggiola. Succede». 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.