Primomito, il teatro di tutti e per tutti

di Luana Izzo*

Molte persone mi chiedono spesso “come si impara a fare teatro?”; “come si diventa attore?”; “io vorrei fare teatro ma non credo di essere all’altezza”. Certamente la gavetta, l’esperienza sono una buona base per partire. Fare laboratorio teatrale è un’esperienza multisensoriale, e soprattutto una chiave per sperimentarsi, per conoscere meglio sé stessi e gli altri.

Il centro di pedagogia e formazione teatrale Primomito propone ogni anno laboratori per bambini, ragazzi e adulti a partire da ottobre. Tante sono le attività svolte fino a giungere a giugno con una performance finale in teatro. I piccolissimi (4-6 anni) con il ludo-teatro apprendono i primi elementi di comunicazione teatrale con il gioco: l’uso dello spazio, del corpo, della voce, imparano a fare gruppo, ad aiutare chi è in difficoltà formando un organismo in cui tutti gli organi sono funzionali al tutto. Spesso si superano insieme le difficoltà, la timidezza, piccoli problemi di linguaggio, di inserimento sociale, difficoltà relazionali, emotive, con l’aiuto di formatori qualificati ed esperti. Cosa fondamentale è che il teatro è un contenitore aperto a tutti, si conosce la diversità e non se ne ha paura, non si rifiuta ma si impara ad includerla.

Il percorso laboratoriale si consolida poi nei laboratori per bambini (7-10 anni), per ragazzi (11-15) e per adulti: qui, a livelli diversi, si sperimentano i diversi registri teatrali, teatro sociale, contemporaneo, commedia, tragedia, teatro corporeo e tanti altri, fino ad arrivare anche alla scrittura creativa, creando delle vere e proprie pièces teatrali.

«Il teatro – afferma Antonio Stornaiuolo, direttore artistico, regista e formatore di Primomito – stimola le diverse forme di apprendimento». Il laboratorio teatrale è un percorso sperimentale di scoperta: il teatro è un grande veicolo di comunicazione per esprimere le proprie emozioni in completa libertà. Il 23 settembre ci saranno gli open day per i laboratori 2019-2020 presso la nostra sede di via Monsignor Carmine Fimiani 38-40 a Castel San Giorgio. Invito tutti a provare perché davvero fare laboratorio non significa solo recitare ma dedicarsi del tempo riscoprendo sé stessi.

*Officina teatrale Primomito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...