Friarielli al sugo

di Roberta Memoli

Un profumo delizioso e inconfondibile. Un piatto poverissimo e antico ma gustoso e con forte personalità. A Salerno sono i peperoncini verdi dolci ma se siete a Napoli e ordinate i friarielli, resterete favorevolmente colpiti dal piatto che vi verrà presentato e non aspettatevi certamente questa verdura! Semplicissimi da cucinare, colorati, estivi, succulenti: gustateli rinto a nu’ cuzzètiell e’ ppan e po’ parlamm!

Ingredienti.

  • 500 gr di friarielli
  • 200 gr di pomodorini freschi o 150 gr di polpa di pomodoro in barattolo o di passata
  • 1 spicchio di aglio
  • 3 cucchiai di olio evo
  • sale e basilico qb
  • olio di semi per friggere qb

Procedimento. Lavate i friarielli ed eliminate il picciolo. Incideteli in senso verticale ed eliminate i semi all’interno. Asciugateli e friggeteli una padella con l’olio di semi per 5 minuti rigirandoli spesso per farli appassire e non bruciare. Tenete da parte. In un’altra padella fate soffriggere l’aglio nell’olio evo e aggiungete il pomodoro e il basilico. Regolate di sale e cuocete pochi minuti a fiamma bassa. A questo punto unite i friarielli mescolando con delicatezza e continuate la cottura a fiamma moderata per 5 minuti al massimo. Servite sia tiepidi che freddi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.