«Difesa schierata e collettivo. A Roma per il pronto riscatto»

di Matteo Maiorano

Se sorridere è difficile, parlare di debacle è al momento sconsiderato. Perché l’avversario era molto più quotato e vanta, tra le sue file, veri e propri fenomeni di questa disciplina. E la “Vitale” nel corso del campionato regalerà fondamentali punti salvezza all’organico giallorosso. La sfida contro Brescia è stata un banco di prova che ha fin da subito fatto calare nella difficile realtà del massimo campionato la Rari, che dopo aver goduto della complicità della “Vitale” andrà a Roma per tentare il primo colpo esterno del campionato. Simone Santini non fa drammi e porta all’attenzione quanto di buono fatto dal team di mister Citro.

Non propriamente un esordio da sogno ma l’importante era iniziare.. che partita è stata?
«Abbiamo incontrato il Brescia che è una diretta concorrente del Recco per la lotta allo scudetto, quindi possiamo dire che per noi era una partita quasi proibitiva ma nonostante ciò abbiamo ben figurato davanti all’immenso pubblico della piscina Simone Vitale. Abbiamo figurato bene sotto il profilo del gioco, poi la loro qualità individuale e la loro esperienza sono venute fuori, ma noi ci siamo».

L’avversario era ostico, ma ha fin da subito fatto capire che sarà dura… cambia qualcosa in vista della prossima trasferta?
«Assolutamente no, contro la Lazio a Roma dovremo cercare di portare a casa in tutti i modi i tre punti».

Quali sono i punti fermi della squadra da cui ripartire? 
«Dobbiamo ripartire da ciò che di buono abbiamo fatto, dalla nostra difesa schierata, con la quale abbiamo concesso molto poco ai nostri avversari, sfruttare un po’ meglio le situazioni di superiorità numerica che conquistiamo».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.