Ex pastificio Amato, cambia il progetto: non diventerà una scuola

di Andrea Pellegrino

Niente scuola all’interno dell’ex pastificio Amato di Salerno. L’originario progetto, già stravolto dopo la bufera che travolse l’Amato Re della storica famiglia di pastai salernitani, ha subito delle recenti modifiche. Il molino resterà ma non accoglierà più il previsto plesso scolastico presente nel progetto. La nuova società che ha acquistato l’immobile, infatti, ha variato la proposta progettuale, nella quale non è più contemplata la scuola nei locali dell’ex molino ma “attrezzature culturali”. Una sorta, a quanto pare, di piccolo complesso espositivo. «Troppo poco spazio per la nuova scuola», secondo i nuovi progettisti: «le limitate dimensioni non sono idonee né sotto il profilo dimensionale né sotto quello gestionale».

IL PROGETTO

Nasce dalla riconversione dello storico pastificio Amato. Una iniziativa dell’area disegnata da Jean Nouvel e voluta dal gruppo Amato, prima naturalmente del crac e del conseguente default dell’Amato Re, la società che doveva occuparsi della realizzazione del nuovo complesso. Dal fallimento in poi un tormentato iter per rivalutare i progetti ma soprattutto nuovi investitori, fino all’arrivo del gruppo che ha acquisito lo stabile, pronto a riprendere l’intervento di riqualificazione della struttura di Mercatello. Recenti sono gli ultimi atti amministrativi che hanno recepito le varianti, accogliendo le modifiche della nuova proprietà.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.