“E ti porto in Africa” per promuovere progetti e solidarietà

di Erika Noschese

L’associazione “E ti porto in Africa” è stata fondata dal dottor Vincenzo Mallamaci e ha lo scopo di cooperare con i Paesi in via di sviluppo e diffondere la cultura del dialogo tra i popoli ispirandosi ai valori della fratellanza tra gli uomini e della solidarietà tra i popoli.

E’ indipendente da qualsiasi schieramento politico, culturalmente aperta a tutte le persone di buona volontà, senza distinzione di sesso, razza, cultura e religione, purchè abbiano una motivazione che condivida i drammatici problemi del terzo mondo e l’impegno alla solidarietà.

Non persegue fini di lucro e si obbliga a destinare ogni provento agli scopi di cui sopra; promuove ed attua iniziative volte alla salvaguardia dei diritti della persona e dei popoli; promuove il diritto alla cultura, pace e giustizia fondata sul rispetto dell’altro.

Tra le altre cose, l’associazione internazionale è impegnata nel progetto Oasi San Francesco d’Assisi che prevede la realizzazione di un orfanotrofio, un centro medico con sale parto, una chiesa, laboratori per cooperative, campi da calcio, tennis e basket.

Una vera Oasi di pace e serenità in un mondo turbato da povertà e morte.

Rispondi