Celebrazioni cittadine, in via di cancellazione la processione di San Matteo e Madonna del Carmine

Il covid 19 ferma anche i santi. Neanche la religione infatti è immune dal contagio: anche la festa patronale del 21 settembre sarà con ogni probabilità cancellata dal calendario delle celebrazioni, rimodulato come mai prima d’ora. Le misure di contenimento difficilmente permetteranno alla popolazione di stringersi attorno alla figura di San Matteo: addio quindi a fiaccolate, trasferimenti di effigi sacre, concerti o altre iniziative che inevitabilmente prevedono un grande flusso di persone. Dovrebbero aver luogo invece l’alzata del panno il 21 agosto e il solenne pontificale del giorno di festa. Analoga situazione per la celebrazione della Madonna del Carmine, processione inevitabilmente rimandata.

Rispondi