Elezioni, Zaia: “Seggi fuori dalle scuole”

 «Seggi fuori dalle scuole». E’ la proposta di Luca Zaia, governatore del Veneto, in vista delle elezioni regionali, comunali e del referendum, fissate, con molta probabilità, per fine settembre. «Il governo – spiega Zaia – valuti di dare mandato ai sindaci di identificare stabili alternativi ai plessi scolastici per organizzare il voto».

Rispondi