E’ guerra aperta tra De Luca e Salvini

Non se le mandano proprio a dire i due leader politici che più volte in vari dibattiti televisivi e a suon di post hanno palesato la totale discordanza di idee. Questa volta a far infuriare il Presidente della Regione Campania, l’accusa di Salvini di non aver vigilato sulla folla che si era riversata in strada, dopo la vittoria della Coppa Italia del Napoli.
Salvini domanda dov’era il Governatore… De Luca risponde:
Dobbiamo perdere qualche minuto per dedicare qualche nostro pensiero ad un somaro politico che ha ripreso a ragliare. Mi riferisco ad alcuni commenti fatti dopo la festa dei tifosi del Napoli, commenti che hanno portato alla luce una propensione sotterranea allo sciacallaggio, perfino al razzismo nei confronti di Napoli, la Campania e del sud che sembra difficile da estirpare“. Cosi’ il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, nel corso della diretta Facebook, risponde a Matteo Salvini.
Asino che raglia, a questo paragone il leder della Lega non ci sta e in diretta tv con 7Gold controbatte a sua volta: “Un governatore che dice di un altra persona che e’ un somaro e’ un poveretto, e’ lo stesso che durante la pandemia parlò della mia montatura dicendo che era color cacca. Ora parliamo di cose serie non di chi prende uno stipendio senza risolvere i problemi dei suoi cittadini“.

Rispondi