Federmatrimoni, governo e maggioranza mantengano impegni presi in commissione

La commissione Bilancio della Camera ha respinto i primi emendamenti al dl Rilancio dedicati al sostegno al settore wedding, come la detraibilità delle spese per i matrimoni, ma allo stesso tempo la maggioranza, per bocca del deputato Luigi Marattin, ha garantito impegno specifico per il comparto.
Ci permettiamo di ricordare che il 90 per cento dei matrimoni è stato rimandato all’anno prossimo e gran parte delle oltre 60mila aziende del settore sono a rischio sopravvivenza, con conseguenze pesanti anche dal punto di vista occupazionale. Governo e relatori hanno tempo sino a martedì per presentare emendamenti: mantengano la parola, prendendo in considerazioni le proposte avanzate da deputati di maggioranza e opposizione. Ne va del futuro di decine di migliaia di imprese e lavoratori”. Così la presidente di Federmep – matrimoni ed eventi privati – Serena Ranieri.

Annunci

Rispondi