Peppe Ventura: «Ho appreso dell’accordo sui social, mi dedicherò alle comunali»

«Mi dedicherò alle prossime comunali». Così Giuseppe Ventura, consigliere comunale di Salerno del gruppo di Davvero Verdi chiarisce la sua posizione in vista delle regionali e all’indomani dell’accordo sancito tra Michele Ragosta (referente del gruppo politico ecologista) e Vincenzo De Luca. Tra i candidati in campo c’era lo stesso Ventura, che ora però riflette e rimanda la decisione anche sul da farsi. «Una mia candidatura di servizio già c’è stata alle scorse elezioni europee, sempre seguendo Michele Ragosta», spiega Peppe Ventura. «Ora – prosegue – non intendo sostenere un progetto solo per l’elezione di due consiglieri regionali. La candidatura di Vincenzo De Luca va sostenuta attraverso la condivisione di un progetto politico strutturato». Ventura ricostruisce le ultime vicende, partendo da un dato: «In amministrazione siamo stati molto critici, molte delle nostre istanze non sono state e non sono tenute in considerazione. Già diverso tempo fa siamo usciti dalla giunta ma stavamo anche ragionando rispetto ad un nostro rientro». «In questa ottica – prosegue – stavamo valutando anche iniziative di carattere regionale, sempre attraverso il nostro referente Ragosta. Lo scorso 3 giugno, nel corso di una riunione, avevamo chiesto un incontro con il governatore De Luca. Questo d’intesa anche con il capogruppo consiliare dei Davvero Verdi, Antonio Carbonaro. Qualche giorno più tardi, attraverso i social ho appreso, poi, dell’appoggio di Ragosta alla ricandidatura di De Luca». «Naturalmente ho già avuto un chiarimento con l’onorevole Ragosta – prosegue ancora Peppe Ventura – ma ad oggi non definito nessun percorso da intraprendere.  Se dovessi scegliere un’altra strada, tengo a precisare, Ragosta sarà opportunamente e tempestivamente informato. A lui va sempre la mia stima, il rispetto e la gratitudine per quello che mi ha insegnato. Allo stato sono impegnato per le prossime elezioni comunali di Salerno».

Annunci

Rispondi