Vito Giordano ricorda Mario Corso: “Umiltà e abnegazione per i colori nerazzurri”

Nella giornata di ieri è venuto a mancare uno dei più grandi atleti del calcio italiano. Mario Corso, centrocampista della leggendaria Inter del Mago Helenio Herrera, è scomparso a causa di un male improvviso. Il ricordo dell’amico Vito Giordano, conosciuto quando l’Inter venne in ritiro a Salerno in occasione della trasferta di Napoli

“Era una persona estremamente umile, di grande spessore umano e sportivo. Ha reso grande l’Inter ed i suoi valori saranno sempre vivi nel ricordo dei tifosi di tutta Italia. Lo incontravo spesso nelle sue visite a Positano: discutevamo di tutto, era un grande amante del calcio a 360°”

matteo maiorano

Rispondi