Compleanno amaro per Emilio Fede, arrestato a Napoli

Emilio Fede arrestato a Napoli

“Sono terrorizzato” con queste Emilio Fede racconta i momenti successivi all’arresto di ieri sera al direttore de “Il Roma”, Antonio Sasso.
“Compievo gli anni e da Milano, con i domiciliari finiti, sono partito per trascorrere due giorni con mia moglie. Siamo andati al ristorante a mangiare una pizza io e lei, e li’ sono arrivati i carabinieri, notificandomi gli arresti per il reato di evasione” continua Emilio Fede ” non sto bene, sono claustrofobico e sia io che mia moglie stiamo vivendo malissimo questo momento”.

Fede è stato fermato da carabinieri in borghese entrati nel locale. I militari hanno avvicinato l’ex direttore del tg4 notificandogli il provvedimento del magistrato di Milano, e l’hanno invitato a rientrare subito in albergo, dove si trova ora agli arresti domiciliari. La moglie è rientra invece nella sua casa di Napoli.

I carabinieri, dopo averlo scortato in albergo e interrogato, anche in contatto con il suo avvocato milanese, gli hanno intimato di non uscire in attesa della decisione per la convalida del giudice che, secondo quanto si è appreso, è attesa in mattinata.

Rispondi