Elezioni: è (quasi) ufficiale: si vota il 20 e 21 settembre

E’ quasi ufficiale: al voto si andrà il 20 e 21 settembre. Regionali, amministrative e quasi sicuramente anche il referendum costituzionale per il taglio dei parlamentari. L’annuncio è di Federico D’Incà, ministro per i rapporti con il Parlamento, a Start su Skytg24. ” Credo che la data del 20 e 21 settembre sia la prima utile e conforme alle indicazioni del comitato tecnico scientifico per l’election day – dice D’Incà – nelle prossime giornate sarà compito del Viminale fissare la data”.

Rispondi