Mondragone, Salvini: “Tante parole e zero fatti: De Luca piatt vacant”

di Matteo Maiorano – E’ ripreso il botta e risposta a distanza tra il segretario del Carroccio Matteo Salvini e il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Stavolta il focus della discussione è il focolaio di Mondragone, che negli ultimi giorni tiene in apprensione il territorio campano.
In pochi giorni infatti l’area dei palazzoni dell’ex Cirio è stata presidiata dai militari dopo che è stato registrato un numero elevato di casi nell’area del comune casertano. Decine le positività ai tamponi, mentre i residenti denunciano fughe notturne, da parte delle persone sottoposte alla quarantena, per raggiungere i campi di lavoro. Sulla questione è intervenuto il leader della Lega Matteo Salvini, il quale non ha lesinato critiche all’operato di De Luca: “Il caso Mondragone si aggrava: decine di positivi, quattro contagiati hanno fatto perdere le proprie tracce, cresce la tensione tra gli italiani e la comunità bulgara e addirittura le tv nazionali seguono il caso. De Luca, così pronto a insultare la Lega, tace. Amici napoletani mi segnalano una bella espressione: nu piatt vacànt. Tante scene, a partire dalle sparate sul lanciafiamme, ma alla prova dei fatti il piatto è vuoto”.

Rispondi