Salerno Pulita deve rimborsare un lavoratore

“Salerno Pulita condannata a rimborsare un lavoratore”, lo ha annunciato in una nota la Csa Fiadel di Salerno che ha spiegato: “Ora si proceda alla riunificazione dei contratti. Un dipendente aveva fatto causa alla societa’ affinche’ gli venisse riconosciuto un compenso maggiore in relazione all’orario e alla mole di lavoro, sostenendo una interpretazione restrittiva da parte di Salerno Pulita a danno del personale. Le sue motivazioni sono state accolte dal giudice, che ha condannato l’azienda al pagamento di 5mila euro”. Il segretario Angelo Rispoli ha dichiarato: “Questo dimostra che sulle buste paga abbiamo ragione. Attendiamo l’esito dei procedimenti per gli altri lavoratori che hanno fatto causa alla societa’”

Rispondi