Star dei social salernitano in arresto per pedopornografia: sul pc video raccapriccianti di neonati

La sezione di Salerno della Polizia Postale, coordinata dal Compartimento di Napoli e dal servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, ha tratto in arresto un 55enne della Provincia di Salerno, resosi responsabile di divulgazione e detenzione di materiale pedopornografico.


L’uomo è stato trovato in possesso di un’ingente quantità di materiale di natura pedopornografica, rinvenuta a seguito di perquisizione informatica eseguita sui numerosi dispositivi a lui in uso.


L’uomo, noto personaggio della rete internet, con migliaia di followers sui propri profili social, amato soprattutto dai giovanissimi grazie a comparsate in tv, utilizzando falsi account partecipava ad una rete internazionale dedita allo scambio di materiale pedopornografico, tra cui video di violenze raccapriccianti sui neonati.

Rispondi