Lega, Esposito: “C’è posto e spazio per tutti”

“In Lega c’è posto e spazio per tutti. Un partito nazionale che ambisce di tornare al Governo del Paese deve investire su tutte le energie” . Così il coordinatore provinciale della Lega di Salerno, Nicholas Esposito. “Il nostro è un partito aperto, dove chiunque abbia voglia di investire energie, entusiasmo e correttezza può entrare – prosegue Esposito – Ovviamente c’è una grande rispetto per i militanti della prima ora ma abbiamo bisogno anche di forza nuove senza per questo mettere da parte i più storici. Abbiamo bisogno di persone che credono nel progetto di Salvini, persone per bene che hanno voglia di lottare per un’idea di cambiamento. Il partito è assolutamente in salute, chi dice il contrario evidentemente non ha la percezione della realtà. Siamo il primo partito di Italia, non possiamo e non vogliamo chiuderci a riccio, bisogna collaborare, confrontarsi, non mettete veti. Ci si unisce per crescere e per costruire un progetto”.

” Per questo – prosegue – siamo aperti a chi ha voglia di impegnarsi e alla società civile. Se qualcuno non condivide più un progetto è legittimo andare via ma offendere e denigrare è inaccettabile e da persone politicamente miopi. Il nostro nemico non è il leghista che si impegna sul territorio, che propone progetti, che mostra di essere legato al partito ma il nostro nemico è chi ha sempre fatto politica in Campania, i cui risultati prodotti sono sotto i nostri occhi. I nostri nemici politici è chi preferisce fare lo show man piuttosto che pensare alla sicurezza e all’occupazione dei giovani. Noi preferiamo parlare poco e produrre risultati, già a a partire da sabato saranno decine i gazebo allestito in piazza, dove tessereremo i nostri militanti e parleremo delle problematiche del territorio vis a vis, senza filtri né schermi televisivi. Noi la politica la facciamo tra la gente”, conclude Esposito.

Rispondi