Regionali, si compongono le liste deluchiane

di Andrea Pellegrino

Si vanno componendo le liste in vista delle regionali. La coalizione che vede a capo l’uscente Vincenzo De Luca sta mettendo a punto le ultime caselle scoperte nelle varie liste. Nel Partito democratico si prevede l’arrivo di Michele Buonomo, ex presidente di Legambiente Campania, spinto particolarmente dai vertici dell’amministrazione comunale di Pontecagnano Faiano e soprattutto dal sindaco Giuseppe Lanzara. Poi ci sono i due uscenti: Franco Picarone e Tommaso Amabile. Ritorna in pista l’ex deputato Simone Valiante, ci sarà, inoltre l’ex consigliere regionale Anna Petrone. In lista Margherita Siani, Silvia Pisapia e Enzo Petrosino. Posti vuoti in De Luca presidente, dove attualmente conduce il gioco l’uscente Luca Cascone. Nino Savastano sarà in Campania Libera, insieme all’uscente Nello Fiore. Nella civica anche il vicesindaco di Castel San Giorgio Giuseppe Alfano e Fabio Piccinino.

Nel Psi si prevede la ricandidatura di Enzo Maraio, seguita dalle candidature di Antonello Di Cerbo, Salvatore Bottone, Adele Triggiano (assessore di Pontecagnano) e con molta probabilità del consigliere provinciale Giovanni Guzzo.

Salvatore Arena e Donato Pica, entrambi già consiglieri regionali saranno nella lista di Clemente Mastella. Pica si è anche dimesso da sindaco di Sant’Arsenio. Lista centrista per l’assessore regionale Corrado Matera e per il consigliere regionale uscente Maria Ricchiuti. Sfida nel comune delle Terme, invece, per l’ex sindaco e l’attuale sindaco di Contursi Terme. Sia Rosa che Forlenza, vogliono scendere in campo in una delle civiche di Vincenzo De Luca. Tommaso Pellegrino, Tonino Cuomo e Paolo Russomando, sono, invece, i primi nomi di Italia Viva di Matteo Renzi.

Rispondi