Rifiuti, Cirielli (FdI) a De Luca: “Solo bugie, sprechi e nessun impianto”

“Sono trascorsi cinque anni e le ecoballe sono ancora nella Terra dei Fuochi a provocare gravi danni ambientali e decessi. Da De Luca, anche in materia di rifiuti, solo bugie e prese in giro”. Lo dichiara, in una nota, il Questore della Camera e parlamentare campano di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli: “Un fallimento amministrativo e politico a 360 gradi. Nessun impianto, che traghettasse la Campania verso un ciclo di smaltimento ordinario, è stato realizzato. Le ecoballe non sono state smaltite. Al contrario, sono stati spesi milioni e milioni di euro per distribuire incarichi, clientele e trasportare i rifiuti fuori dalla regione. Ovviamente, a spese dei cittadini campani. E il governatore cosa fa? Va in giro, guarda caso alla vigilia delle elezioni regionali, a promettere che entro un anno e mezzo non avremo più ecoballe in Campania. Ma chi può credergli ancora? Solo i suoi seguaci, interessati a rimanere attaccati alle poltrone del potere e amanti delle fritture di pesce.

Per uscire dall’emergenza rifiuti – aggiunge Cirielli – occorre mettere in campo un Piano straordinario per la Terra dei Fuochi; costruire impianti di smaltimento moderni ed efficienti nelle province; incentivare la raccolta differenziata nei Comuni. Il resto sono soltanto chiacchiere. Comunque, rassegniamoci, perché di balle ne sentiremo dire ancora. A Fratelli d’Italia, al centrodestra unito, il compito di smascherarle e di dire la verità ai cittadini per riportare il governo della serietà, legalità e competenza alla Regione con Caldoro presidente” conclude Cirielli.

Rispondi