Givova Scafati, colpo di mercato: ha firmato Culpepper

La Givova Scafati è lieta di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta di nazionalità statunitense Randy Lechard Culpepper.

In grado di giocare sia da playmaker che da guardia, il cestista trentunenne di 182 cm per 79 kg è il secondo straniero che giocherà in serie A2 con la divisa gialloblù nella prossima stagione agonistica 2020/2021. Non è la prima volta che militerà per una società italiana, avendo in curriculum una buona esperienza in massima serie con la maglia di Cantù (stagione 2017/2018), durante la quale ha fatto registrare 17 punti di media a partita, conditi da 3,4 rimbalzi, 3,7 assist e primo in assoluto per palle recuperate (2,1 di media), e la fugace apparizione dello scorso febbraio a Pistoia, dove ha disputato, prima dell’interruzione dei campionati per la pandemia, una sola partita, realizzando 20 punti e conquistando 4 rimbalzi.

E’ cresciuto cestisticamente agli UTEP Miners dell’università del Texas ad El Paso, esperienza chiusa con 19,3 punti di media, prima del debutto europeo (stagione 2011/2012) in Ucraina al Zaporizhye, con cui disputa due campionati consecutivi: il primo da 22,4 punti e 3,6 assist di media; il secondo da 21,6 punti e 4,8 assist di media. Nel 2013 si è spostato nella vicina Russia, per giocare nelle fila del Volgograd, restandovi due stagioni di fila (intervallate da una fugace apparizione nel campionato libanese con l’Al Hekmeh Beirut): la prima da 26 punti e 2,5 assist di media, risultando il miglior marcatore dell’intera VTB League; la seconda da 21 punti e 2,7 assist di media, con una importante esperienza in Eurocup.

La sua stagione 2015/2016 è iniziata invece in Francia con il Limoges e proseguita in Turchia con il Besiktas Istanbul. Si è trattenuto in Anatolia pure nel 2016/2017, per indossare la maglia del Best Balikesir (14,6 punti e 2,9 assist di media), prima della già citata esperienza italiana. Nel 2018/2019 si è diviso tra la Corea del Sud, dove ha vestito la maglia di Anyang KGC (20,9 punti e 4,1 assist di media), e la Turchia, dove invece ha difeso i colori dell’Afyon Belediyespor (14,3 punti e 3,4 assist di media). Nell’ultima stagione, infine, ha giocato in Ucraina con il Prometey Kamianske, fatturando 20,8 punti e 4,6 rimbalzi, prima di rispondere alla chiamata di Pistoia, che ha però anticipato di poco la sospensione delle attività agonistiche per la pandemia da Covid-19.

Dichiarazione dell’atleta Randy Lechard Culpepper: «Ho accettato di giocare in serie A2 e rifiutato offerte dalla massima categoria, perché a Scafati c’è un progetto importante, valido e competitivo, di cui sono onorato di farne parte. Voglio dare il mio contributo per aiutare la società a raggiungere gli obiettivi prefissati. Sono sicuro di trovare l’ambiente e gli stimoli giusti per fare bene e prendersi belle soddisfazioni. Con piacere ritrovo Charles, con cui ho giocato insieme a Cantù e che ho già sentito telefonicamente. Sono pronto a lasciare un segno in questo campionato e in questa società».

Dichiarazione del responsabile scouting Enrico Longobardi: «Abbiamo chiuso il mercato con il colpo che volevamo fare; ci serviva l’ultimo tassello e pensiamo di aver scelto il migliore possibile inserendo un giocatore come Randy, di gran talento e leadership. Ora attendiamo di avere date certe per l’inizio della stagione».

Rispondi