Campania: Gruppo Caldoro, Mocerino si è fatto blandire da sistema potere De Luca

Non tarda ad arrivare la replica del Gruppo Caldoro alla notizia, ormai ufficiale, del supporto di Carmine Mocerino al Governatore De Luca.
“Carmine Mocerino, politico navigato, dopo cinque anni nel centrodestra e Presidente della commissione anticamorra in quanto rappresentante dell’opposizione, negli ultimi giorni viene candidato nel centrosinistra. Non c’e’ nessuna intesa istituzionale nel nome dell’anticamorra ne’ un percorso consolidato tra De Luca e Mocerino“. Lo ha scritto in una nota il gruppo Caldoro in consiglio regionale della Campania: “Il gruppo Caldoro, in questi anni, non è stato mai tenero con le politiche di De Luca. Questo succede perchè ormai in Campania si è radicato un sistema di potere che blandisce ed impone le sue regole con la logica dello scambio. Non e’ la stessa cosa essere nel centrodestra o nel centrosinistra, ci dividono valori, programmi e visione del futuro”. Quindi la conclusione: “Siamo in campo contro questo asservimento della cosa pubblica ai meri interessi personali e per offrire ai cittadini una seria alternativa di buon governo, coerente e competente”.

Rispondi