Valentino Di Brizzi aderisce ufficialmente alla Lega

Valentino Di Brizzi, ex vice coordinatore provinciale di FI a Salerno, imprenditore di Vallo di Diano (SA), aderisce ufficialmente alla Lega. A darne notizia è Nicholas Esposito, segretario provinciale di Salerno che da così il benvenuto all’imprenditore campano:

“Con piacere accogliamo ufficialmente, nella famiglia della Lega, l’amico Valentino Di Brizzi, uomo con una grande voglia di fare, capace e perbene, che darà un importante contributo alla crescita del partito in provincia di Salerno”. Non nasconde una certa emozione l’imprenditore di Vallo di Diano (SA) che così spiega le motivazioni della sua scelta:

“Sono impegnato in politica da oltre 25 anni – spiega Di Brizzi – e ho fatto della coerenza uno dei valori che sempre mi ha caratterizzato. Ho lasciato Forza Italia, unico partito in cui ho militato, quando mi sono dovuto rendere conto che ambizioni personali venivano poste avanti a tutto, negandomi la possibilità di restituire al mio territorio, quanto dallo stesso avevo ed ho sempre ricevuto. Da circa due anni frequento gli amici della Lega. Ho imparato a conoscerli e in loro ho trovato grandi professionalità, pragmatismo, entusiasmo e voglia di fare. Ho scelto, dunque, – continua l’imprenditore di Vallo di Diano – di contribuire alla crescita del progetto Lega in Campania, con la stessa coerenza che mi ha contraddistinto fino ad ora, convinto come sono, che insieme a loro potremmo riportare la nostra Regione e la nostra Provincia a livelli invidiabili. Sarà un lavoro non facile, ma noi dalla nostra parte abbiamo un popolo fatto di imprenditori, professionisti, medici e giovani che non ha nulla da invidiare a nessuno. Per questo dobbiamo fare squadra e per questo voglio farlo insieme alla Lega che ha sempre dimostrato grandi capacità amministrative. Ringrazio, dunque, il segretario Regionale, On. Nicola Molteni ed il segretario provinciale di Salerno, Nicholas Esposito, per aver creduto in me e per avermi accolto in questa famiglia. A loro assicuro tutto il mio impegno, ma a loro chiedo uguale dedizione a difesa della nostra Provincia e della nostra Regione”, conclude Valentino Di Brizzi.

Rispondi