[VIDEO] Luigi Petrone da frate a candidato sindaco: “io non faccio compromessi”

Intervista di Adriano Rescigno

Padre Luigi Petrone, aspirante sindaco di Cava de’ Tirreni. Nel frattempo ha perso il “fra” ed oggi lo si puó chiamare “anche fischiando” come dice lui. Una cosa è chiara a postulato di tutto: “Qui non si fanno compromessi; con i vecchi della politica cittadina ho preso il caffè, ma niente di più. È il momento di svoltare”. “Nessun dubbio, ho saputo – dice – che qualcuno pensa che il mio sia tutto un bluff, una trovata pubblicitaria per dirla così. Assolutamente no. Sono candidato sindaco per la città di Cava de’ Tirreni”.

Il resto nel nostro video.

Rispondi