Pontecagnano – Sinistra italiana e Possibile alle Regionali sosterranno la lista Terra

Non ci sono dubbi, per gli esponenti locali di Pontecagnano di Sinistra italiana e Possibile, alle prossime Regionali sosterranno la lista Terra con la Capolista Stefania Fanelli e il Candidato Presidente Luca Saltalamacchia. La decisione di non sostenere nessun esponente locale è largamente dettagliata in una nota stampa in cui si evince la volontà di voler sostenere una lista che sia nettamente contraria all’attuale governo regionale che mina la vivibilità e il tessuto economico del territorio
Sotto accusa anche l’amministrazione cittadina responsabile di seguire passivamente la volontà della Regione invece che ascoltare la voce dei suoi cittadini che propongono possibili soluzioni alternative più sostenibili sia per l’ambiente che per l’economia del territorio.
Dall’impianto di compostaggio pianificato e dall’impianto di trattamento di rifiuti pericolosi ECOSIDER che mettono a rischio la maggiore risorsa economica del territorio da sempre votato alla produzione agricola e alla industria agroalimentare, alla questione degli alloggi di Via Budetti senza prevedere una adeguata viabilità, tutte azioni che metterebbero a rischio il futuro di Pontcagnano Faiano. A questo si aggiunge la scarsa tutela del patrimonio storico e archeologico coadiuvata da una inefficace azione della Soprintendenza, come dimostrato dalla vicenda dell’abbattimento parziale della ciminiera della ex fabbrica Spineta e dall’abbattimento della palazzina Mingo, esempio visibile della totale acquiescenza dell’Amministrazione alle spinte delle lobby del cemento.  

Rispondi