Lega Salerno: nuovo organigramma cittadino

Alla presenza del segretario Rosario Peduto e del coordinatore provinciale , Nicholas Esposito, nell’ultima riunione la “LEGA – Salerno” ha assegnato le deleghe dirigenziali e tematiche per la composizione dell’organigramma cittadino.
“Abbiamo creato un coordinamento anzitutto tematico – dichiara Rosario Peduto – che permetterà al nostro partito, per le specifiche competenze messe a disposizione, di avviare e rafforzare nel tempo un percorso di vero insediamento sociale nel tessuto civico della nostra città. Vogliamo rappresentare una realtà politica assolutamente nuova, incisiva e credibile, che diventi collettore insostituibile delle istanze e – più spesso – del disagio di tanti nostri concittadini, stanchi oramai della vuota ed inconcludente propaganda deluchiana”

“Ecco – chiude Peduto – la nostra vera ambizione è quella di essere, ad un tempo, partito di “lotta e di governo”: di LOTTA senza quartiere ad un sistema che piega le attese dei salernitani agli interessi – esclusivi e dinastici – di una famiglia al potere; e di GOVERNO, di gestione cioè di quei processi – politici, sociali e culturali – che devono portare, fin da ora, alla costruzione di una nuova idea di città.”

ELENCO DIRIGENTI E RELATIVE DELEGHE TEMATICHE

VINCENZO MUSTO (POLITICHE PER LA SICUREZZA E L’ IMMIGRAZIONE)

FRANCESCO DI RENNA (URBANISTICA, TERRITORIO e RAPPORTI CON ENTI LOCALI)

FABIANA GATTOLA (FAMIGLIA, POLITICHE SOCIALI E DEL LAVORO)

GUGLIELMO LA PASTINA (COMMERCIO e RAPPORTI CON CATEGORIE)

MATTEO CUCINO (DECORO URBANO e QUALITA’ DELLA VITA DEI QUARTIERI)

ANTONIO MOLA (POLITICHE GIOVANILI e PER L’ INNOVAZIONE TECNOLOGICA)

LUIGI CERCIELLO (TERZO SETTORE, ASSOCIAZIONISMO E VOLONTARIATO)

NUNZIA PECCI (SANITA’)

Rispondi