Vietri, taglio del nastro del nuovo parcheggio

Taglio del nastro del nuovo parcheggio realizzato nell’area della stazione ferroviaria di Vietri sul Mare. Circa 150 posti che cambieranno radicalmente la viabilità e la sosta nel primo comune della Costiera Amalfitana. Un’opera realizzata grazie ad un protocollo d’intesa sottoscritto tra l’amministrazione comunale e le ferrovie dello Stato. «Prima l’ascensore ora il parcheggio – spiega il sindaco Giovanni De Simone – si tratta di una iniziativa storica per il territorio. In meno di quindici giorni grazie all’onorevole Luca Cascone siamo riusciti a realizzare quest’area parcheggio. È solo l’inizio di un progetto più ampio. Per l’anno prossimo completeremo a Marina, anche il pontile, consentendo così l’attracco delle vie del Mare». «Il nostro obiettivo, ora – prosegue De Simone –  è quello di favorire la sosta a monte e di evitare il più possibile i flussi veicolari verso il capoluogo e la Marina stessa: è inevitabile che si crei qualche difficoltà se giungono dei flussi di più di mille veicoli. Riusciremo a realizzare un’isola felice a Vietri e a Marina per dare serenità ai nostri cittadini e ai nostri visitatori. Da quest’anno ricaviamo 150 posti auto, abbiamo dato autorizzazioni a privati anche per due parcheggi da 100 e da 50 posti». Presente all’inaugurazione anche il consigliere regionale Luca Cascone: «Il presidente De Luca ha scelto già nel 2016 di investire cento milioni di euro nella mobilità sostenibile in Costiera Amalfitana, proprio per dare soluzione ad un tema centrale che è quello del traffico, per favorire la visita in territori stupendi ma che pagano un po’ il prezzo delle numerose visite di turisti. Il nostro obiettivo sarà quello di completare il secondo vettore meccanico speriamo da qui ai prossimi due anni che collegherà il capoluogo con la Marina in modo da completare lo scambio intermodale con la stazione. Questi sono i progetti che la Regione deve sostenere per valorizzare territori unici al mondo. Altro progetto è quello della galleria Maiori Minori sul quale c’è molta polemica: il territorio già si è espresso, la Regione ha previsto una modifica al Put e in conferenza di servizi si dovrà poi decidere se andare avanti. Altro progetto è quello del bypass di Amalfi e quello di Praiano e Positano con due progetto sviluppati dall’Anas, stiamo seguendo il project financing della funivia Agerola Amalfi, il parcheggio Roccia a Cetara. Stiamo seguendo una serie di progetti in sinergia con le amministrazioni locali. Dopo i progetti esecutivi ovviamente si passerà alla fase di realizzazione. Ringrazio l’amministrazione comunale, il sindaco Giovanni De Simone ed in particolare il consigliere comunale Salvatore Pellegrino per l’impegno profuso per la realizzazione di questo importante parcheggio per Vietri sul Mare». Ed è proprio dal consigliere comunale – delegato alla Vietri Sviluppo – Pellegrino che arriva il grazie a Cascone: «Siamo riusciti a realizzare tutto ciò in tempi brevissimi per la spinta propulsiva e determinante data dal presidente della commissione trasporti della Regione Campania. Un’opera strategica e indispensabile che rappresenta solo il primo passo di un programma più vasto». Il parcheggio sarà gestito dalla Vietri Sviluppo, rappresentata dal presidente Giovanni Di Mauro: «Grazie all’ascensore e ora all’area di sosta turisti e visitatori potranno facilmente raggiungere il centro cittadino. Noi saremo in campo per garantire tutti i servizi del caso di nostra competenza. E’ un giorno felice per i cittadini di Vietri sul Mare».

Rispondi