Imma Vietri (FdI): “De Luca incapace di utilizzare le risorse disponibili”

«L’incapacità di utilizzare le risorse a disposizione è stata la più grave nota negativa di tutta la gestione De Luca». È quanto afferma Imma Vietri, dirigente di Fratelli d’Italia e candidata al Consiglio Regionale. «Già nelle scorse settimane – spiega l’esponente di FdI – avevamo denunciato i gravi ritardi della Regione Campania nell’impiego dei fondi messi a disposizione dell’Unione Europea. Del resto i monitoraggi effettuati da Open Coesione, benché fermi ad aprile, parlavano chiaro. Ora una sonora bocciatura arriva anche dal Governo, che certo non può essere definito ostile nei confronti del presidente della Regione visto che è sostenuto dal suo stesso partito. Ed è una doppia bocciatura per De Luca dato che riguarda l’uso dei finanziamenti per combattere il dissesto idrogeologico, settore in cui il governatore svolge il ruolo di commissario».
Il caso specifico riguarda i progetti per la messa in sicurezza idrogeologica di un territorio ad altissimo rischio come quello della Costiera Amalfitana. «A due anni esatti di distanza dallo stanziamento della prima tranche di risorse, pari a circa un quarto del totale, si scopre che la seconda e più consistente fetta non può materialmente essere erogata perché non sono stati inseriti i dati nel sistema di monitoraggio degli interventi. È la certificazione – dichiara la dirigente di FdI – di una incapacità che,
così come per i fondi europei che riguardano interventi per le infrastrutture, ha una ricaduta negativa duplice in quanto si continua a non porre rimedio ad un problema grandissimo come quello del dissesto
idrogeologico del territorio e, al tempo stesso, non vengono immesse nel circuito economico locale risorse che sono già disponibili».
«Ancora una volta – conclude Imma Vietri – sono i dati a smascherare gli inganni di De Luca che continua a parlare di primati raggiunti dalla Campania senza fornire uno straccio di prova. La nostra regione deve voltare pagina ed è questo l’impegno che prendono Fratelli d’Italia, la coalizione di Centrodestra e il suo candidato presidente Stefano Caldoro».

Rispondi