Pallanuoto, raccolta fondi per salvare la SS Lazio

Una raccolta fondi sulla piattaforma di crowdfunding Gofoundme per sostenere l’iscrizione della Lazio Nuoto al campionato di serie A1

La Lazio Nuoto non vuole lasciare la serie A1. Lo sfratto, dopo oltre 30 anni, dalla Garbatella, ha inevitabilmente compromesso le voci di bilancio del club capitolino, che dovrà far fronte alla mancanza di introiti importanti, derivanti dalla gestione dell’impianto comunale.

In questa direzione va la raccolta fondi promossa dall’ex pallanuotista Matteo Pietrobelli, che ha lanciato su Gofoundme la campagna “Supportiamo la SS Lazio Nuoto”, che in poche ore ha ricevuto decine di donazioni.

Ci avete sommerso di affetto, ci avete commosso, ci spingete ad andare avanti, nonostante l’ingiustizia subita. E adesso ci avete sorpreso con un’iniziativa a sostegno della nostra storia e dei nostri colori.
Un appassionato della nostra disciplina affranto per quanto accaduto, ha avviato una campagna di raccolta fondi per sosenere l’iscrizione della Lazio Nuoto al campionato di serie A1. Tutte le componenti della Lazio Nuoto, dal presidente ai dirigenti, agli atleti, ringraziano e rilanciano questa bella iniziativa ideata addirittuta dagli Stati Uniti da Matteo Pietrobelli, ex giocatore di pallanuoto.

Matteo Maiorano

Rispondi