È morto Don Pasquale Casillo, patron del “Foggia dei miracoli”, della Salernitana e dell’Avellino

È scomparso nella notte don Pasquale Casillo, storico imprenditore del settore calcistico. Originario di San Giuseppe Vesuviano, aveva 72 anni. Fu patron, a cavallo tra gli anni 80 e 90, del “Foggia dei miracoli” allenato da Zdenek Zeman, che fu la vera rivelazione di quegli anni, riuscendo a scalare ben tre serie e ad ottenere il nono posto in serie A sfiorando la qualificazione in Coppa Uefa. Dopo un’esperienza imprenditoriale al fianco di Soglia nella Salernitana degli anni 90, Casillo provó a ripetere l’impresa anche nei primi anni 2000 con l’Avellino, senza il successo sperato, per poi ritornare al Foggia all’inizio dello scorso decennio.

Rispondi