Nicola Iannuzzi presenta il suo programma

Nicola Iannuzzi, candidato nella lista dei “Democratici e Progressisti” con Vincenzo De Luca, mette al centro del suo programma il mondo della scuola e la pubblica amministrazione.
Scuola intesa sia da un punto di vista strutturale che organizzativo.
Le scuole campane e salernitane meritano particolare attenzione in merito al risanamento degli edifici e l’adeguamento degli spazi. “Va fatto un lavoro di squadra in sinergia con gli enti locali, con le associazioni territoriali, la protezione civile e tutte le forze politiche e sociali presenti nella nostra Regione. Credo sia fondamentale intervenire nell’ottica della Prevenzione promuovendo misure idonee e interventi strutturali fondamentali per garantire la sicurezza e la vivibilità ai bambini, ai ragazzi, ai giovani e a tutto il personale scolastico” queste le parole di Iannuzzi che poi si esprime anche sulla Pubblica Amministrazione: “La Pubblica Amministrazione rappresenta oggi un pachiderma che rallenta e, paralizza la vita delle imprese e del mondo produttivo in generale. Occorre snellire le procedure , favorire la digitalizzazione evitando al contempo l’ emarginazione delle fasce più deboli. Altra questione cogente del mio programma politico al fianco dei Democratici e Progressisti riguarda la valorizzazione delle realtà interne troppo spesso emarginate a causa del forte spopolamento e decentramento. Sono proprio queste realtà, a mio avviso, che possono essere volano per la costruzione di una comunità accogliente, turistica, solidale, con importante ricaduta sulla produttività e sull’occupazione. Diamo Fiducia al Futuro sostenendo la Lista dei Democratici e Progressisti in corsa per De Luca Presidente”.

Di seguito gli altri punti fondamentali del programma elettorale di Nicola Iannuzzi.

Rispondi