Beyouty, nasce la prima linea skincare adatta ad ogni tipo di pelle ideata dalla beauty&style coach salernitana Francesca Ragone

La bellezza esteriore come specchio della propria essenza per sentirsi sempre sé stessi. Un concept che accompagna da sempre l’impegno di Francesca Ragone nel mondo del beauty attraverso il quale comunicare un modo unico di vivere la bellezza: è da questa esigenza, dopo un’attenta ricerca e sperimentazione, che nasce la prima linea cosmetica skincare firmata Beyouty ideata pensando alle persone. Una routine di bellezza basata sul rispetto della natura, adatta a tutti i tipi di pelle, sia per la donna che per l’uomo, composta da cinque prodotti ‐ acqua micellare, spray rimpolpante, contorno occhi e labbra effetto botox, crema alla bava di lumaca, maschera al mirtillo e vite rossa ‐ non testata sugli animali, senza parabeni, siliconi e petrolati. “Ad un certo punto è arrivato il lockdown ‐ racconta Francesca ‐ il mio percorso di adozione e il sogno di diventare madre hanno subito di colpo una brutta battuta d’arresto, le date dei matrimoni e degli eventi privati in un attimo annullate”. Un progetto che nasce in un momento personale di grande difficoltà per la beauty&style coach salernitana, dalla sua voglia di riempire quel senso profondo di vuoto per lanciare un messaggio di speranza e dare nuova linfa alla sua attività. Un’iniziativa che non fa bene solo alla pelle, ma che ha un alto valore sociale. Il volontariato e la solidarietà sono diventati nel tempo parte integrante del percorso professionale di Francesca, consulente d’immagine nei reparti oncologici d’Italia. Infatti, anche per il lancio della sua prima linea, Beyouty ha scelto di devolvere parte del ricavato della vendita dei prodotti all’associazione di volontariato per la famiglia e l’adozione “Il mantello”. Il lancio ufficiale della linea skincare Beyouty (lunedì 7 settembre) ha visto la pubblicazione di una campagna social con il coinvolgimento di testimonial del mondo della moda, del cinema e dello spettacolo che hanno sposato la mission di bellezza di Beyouty: dal carisma anti‐convenzionale del fashion editor Gianfranco Vitale, all’anima rock della speaker radiofonica La Mario, passando per l’unicità della coppia di creative directors Antonio e Roberta I MURR, alla bellezza fiera di Penda, Miss Senegal 2019, per concludere con la carismatica e intensa attrice partenopea Cristina Donadio.

Rispondi