La violoncellista cavese, Ludovica Ventre, solista all’UniMusic Festival 2020 con la Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli

CAVA DE’ TIRRENI – Volge alla fine l’UniMusic Festival 2020, fitto cartellone di appuntamenti sinfonici e cameristici tra l’8 e il 30 settembre, ideato e realizzato dalla Nuova Orchestra Scarlatti, diretta dal Maestro Gaetano Russo, in partnership con l’Università Federico II di Napoli.  Nel suggestivo Cortile delle Statue dell’Università, dunque, Concerto della Scarlatti con  un affermato violinista, Salvatore Quaranta, di origini salernitane, nuova espressione del concertismo italiano, e  due giovani talenti della orchestra Scarlatti Junior: Ludovica Ventre e Vittorio Infermo, in veste di solisti, che hanno suonato il Concerto in sol minore per due violoncelli, archi e basso continuo, RV 531 di Antonio Vivaldi. Brillante studentessa del Liceo Musicale M. Galdi di Cava de’ Tirreni che ha lasciato due anni fa con il massimo dei voti, 100 e Lode, allieva del maestro Ivan Iannone, la violoncellista Ludovica Ventre fa ingresso nella Orchestra Scarlatti Junior, fondata dal maestro Gaetano Russo, nell’anno 2015. Ha al proprio attivo numerose partecipazioni in manifestazioni, non solo del territorio campano, in qualità di solista e formazione orchestrale, e in corsi di formazione tenuti da musicisti di fama nazionale. “Condividere una esperienza musicale con la Nuova Orchestra Scarlatti e con un artista della statura di Salvatore Quaranta – dichiara la Dirigente scolastica del Liceo Galdi, Maria Alfano – rappresenta per la giovane violoncellista una tappa importantissima nella sua carriera musicale e per noi, per il maestro Ivan Iannone, è motivo di soddisfazione ed orgoglio”.

Rispondi