San Matteo al tempo del Covid. In fila per la messa ma la chiesa è già completa

Particolare festa patronale per Salerno, nel giorno – tra l’altro – delle elezioni. Nessuna processione, nessuno spettacolo pirotecnico (che non è stato autorizzato nei giorni scorsi dalla Prefettura) e accesso limitato per le celebrazioni eucaristiche. Tutti in fila al Duomo di Salerno – però – in attesa di poter rivolgere almeno un saluto al santo patrono. Alle 11 c’è il Pontificale ma i posti sono già tutti prenotati.

Anche l’onorevole Piero De Luca ha fatto visita al Duomo per onorare San Matteo. Il deputato si è intrattenuto con i portatori e con i fedeli presenti, scattando qualche foto in attesa del Pontificale delle 11, con lui il primo cittadino Enzo Napoli.

Rispondi