I figli di De Luca: “siamo commossi e felici. Ha vinto una Regione modello di efficienza”

Di Maria Francesca Troisi

I due figli di Vincenzo De Luca, Piero e Roberto, commentano la vittoria schiacciante del padre (che sfiora il 70%) attraverso i social.


Piero De Luca (parlamentare PD):”Abbiamo vinto!
Siamo commossi, strafelici ed emozionati.
Ha vinto una comunità piena di valori, qualità, eccellenze, orgoglio e umanità.
Ha vinto una terra che ha avviato una grande stagione di riscatto e che vuole continuare a lottare per il proprio rilancio.
Ha vinto una Regione in grado di diventare modello di efficienza istituzionale, organizzativa e amministrativa.
Ha vinto un popolo che vuole finalmente guardare al domani camminando a testa alta.
Ha vinto il coraggio, la visione, la serietà e la responsabilità dei Democratici.
Hanno vinto donne e uomini che hanno lottato e lotteranno per rendere la Campania la prima Regione d’Italia e far ripartire da qui l’intero Paese, anche grazie ad un utillizzo virtuoso delle prossime risorse europee.
Grazie mille a tutti quanti hanno combattuto con passione, forza e determinazione.
Il futuro è già iniziato davvero!
Avanti, insieme! #lacampaniainmanisicure”

Roberto De Luca:”Una grande vittoria: i cittadini campani hanno premiato un modello di impegno ed efficienza. Da domani di nuovo al lavoro per il futuro dei nostri territori”.

L’ex sindaco di Salerno vince con un vantaggio che arriva al 69,60%. Stefano Caldoro, centrodestra, ha ammesso da subito la sconfitta, fermo al 17,87%.
Valeria Ciarambino del M5s ei arresta al 9,99%; Giuliano Granata di Potere al Popolo al 1,21%; Luca Saltalamacchia di Terra al 1,21%; Sergio Angrisano e Giuseppe Cirillo non arrivano all’1%.

Rispondi