San Mango Piemonte, tutti in campo nel ricordo di Melissa La Rocca [PHOTOGALLERY]

di Giovanna Naddeo. Foto di Vito Vitolo.

“Non ho altre parole se non grazie per questa giornata ricca di amicizia e di gioia, oltre che di sport. Questo è solo il calcio d’inizio: sono in cantiere tanti altri progetti a cui stiamo lavorando alacremente nel ricordo della nostra dolce Melissa.

Sono queste le parole velate di commozione di papà Vinicio a margine della prima edizione del triangolare di calcio dedicato a Melissa La Rocca, la studentessa di quindici anni deceduta quasi un anno fa presso l’istituto Genovesi-Da Vinci di via Sichelgaita, a Salerno, a causa di una grave patologia cardiaca, sotto gli occhi increduli di docenti e compagni di scuola.

Questa mattina, sul terreno di gioco del Terzo Tempo Village di San Mango Piemonte, gli atleti della Salernitana femminile, dell’Asd Melissa La Rocca e della Temeraria di San Mango Piemonte si sono sfidati in un torneo amichevole dalle tinte azzurre e granata in memoria della giovane studentessa.

Tanto sport ma anche solidarietà: il ricavato dell’evento (oltre ottocento euro) sarà utilizzato per l’acquisto di un defibrillatore da donare al nuovo campo sportivo di San Mango Piemonte.

“Sosteniamo con entusiasmo questa iniziativa – è il commento del team manager della Salernitana, Sasà Avallonei defibrillatori sono di assoluta importanza e la loro diffusione capillare sul territorio è fondamentale per salvare vite umane”.

Numerosi gli amici e i parenti che, nel pieno rispetto della normativa anti Covid-19, hanno fatto sentire il loro affetto e la loro vicinanza a mamma Maddalena e papà Vinicio con una grande partecipazione di pubblico a bordo campo.

Prossimo appuntamento, “nella prima decade di ottobre – così il presidente dell’associazione, Ciriaco Russomando – per una due giorni, in collaborazione con Avis, dedicata alla donazione del sangue

PHOTOGALLERY

Rispondi