Riapre ai fedeli, dopo il restauro, il duomo di San Giovanni a Vietri sul Mare

Torna al suo antico splendore il duomo di San Giovanni a Vietri sul Mare. Meta di fedeli e di turisti la chiesa, dopo un anno di lavori di restauro e conservazione, ha riaperto le sue porte. Affreschi restaurati, nuova tinteggiatura, adeguamento dei corpi illuminanti ed eliminazione delle barriere architettoniche: sono questi alcuni degli interventi che sono stati eseguiti, grazie ad un finanziamento della Cei (da 164mila euro) e al contributo della comunità vietrese. I lavori sono stati progettati e seguiti dall’architetto Mimmo Pergola, con la supervisione di don Pasquale Imperati, dell’ufficio tecnico della Cei e, naturalmente, del parroco don Mario Masullo. Diverse le tele e gli affreschi che sono ritornati alla bellezza originaria. Vere e proprie opere d’arte che rendono prezioso l’antico duomo di Vietri sul Mare, riconoscibile per la sua cupola maiolicata. Un pezzo di storia che appartiene fortemente alla comunità costiera che riapre ai fedeli sotto una nuova e rinnovata veste. 

Rispondi