Conte: “Il sostegno economico sarà immediato per i settori più colpiti”

Di Maria Francesca Troisi

Nel corso della conferenza stampa delle 13:30 il Premier Conte illustra le nuove misure restrittive che andranno in vigore dal 26 ottobre fino al 24 novembre. Conte si dice pronto ad aiutare i settori più colpiti, con indennizzi immediati.

Conte: “I sussidi in arrivo sono tutti aggiuntivi e non sostitutivi di quelli già erogati. Il sostegno economico sarà immediato, arriverà nel mese di ottobre, già da martedì il decreto sarà in gazzetta ufficiale.

I sussidi in erogazione sono già compresi nei precedenti scostamenti di bilancio, se non avremo un peggioramento della curva epidemiologica non prevedo ulteriori alterazioni del quadro economico dell’Italia”.

Il Premier risponde altresì alle domande dei giornalisti: “Non stiamo inseguendo il virus, è il virus che corre; si è fatto di tutto in questi mesi per adoperarci a rispondere al meglio, dal punto di vista sanitario, all’emergenza.

Non mi ritengo infallibile, ci possono essere stati errori ma non sottovalutazioni del rischio. Questa è una guerra e la vittoria non dipende solo dagli sforzi del governo. Se siamo un paese forte, lo saremo anche adesso: i conti li faremo alle fine, ma ne verremo a capo per certo”

I punti salienti del Dpcm:

Per i servizi di ristorazione: locali come bar e pasticceria chiusi alle 18, servizio al tavolo obbligatorio dopo tale orario. Limite di 4 persone al tavolo al ristorante.

Chiudono palestre, piscine, centri benessere e termali, cinema e teatri.

Rispondi