«E’ una bambina ogm, cresciuta con latte al plutonio». Bufera social contro il governatore.

De Luca ormai è noto per le irrituali consuetudini mediatiche dallo stile non troppo smussato, ma questa volta i social non gli perdonano quanto detto durante l’ultima diretta nella quale annunciava la chiusura degli asili nido.

«Abbiamo l’unica bambina d’Italia che piange per andare a scuola. È l’unica bambina che dà anche la motivazione. Mi manca la grammatica, la sintassi, mi mancano gli endecasillabi. Questa bimba è un Ogm cresciuta dalla mamma con latte al plutonio», ha detto il governatore.

Durante la consueta diretta De Luca si sofferma sulla chiusura delle scuole e su una intervista televisiva alla mamma di una bambina: «Io in queste settimane non ho incontrato neanche una mamma che, di fronte ai dati del contagio, avesse dichiarato la sua disponibilità a portare i propri figli a scuola comunque. E tuttavia mi capita di vedere un’intervista a una mammina con una bella mascherina di tendenza e con gli occhi ridenti e fuggitivi. Il giornalista gli ha chiesto cosa pensasse della chiusura delle scuole. E lei ha risposto: “La mia bambina è venuta da me piangendo e mi ha detto: ‘’Mamma io voglio andare a scuola per imparare a scrivere’”. Credo che sia l’unica bambina d’Italia che piange per andare a scuola». I social che spesso e di buon grado accettano le esternazioni del governatore issandolo a “meme” questa volta non transigono, il coro è unanime: «Guai a ridicolizzare una bambina. Deve vergognarsi».

ar

Rispondi