Al via all’Unisa la campagna di vaccinazione antinfluenzale

Da martedì 3 novembre avrà inizio la Campagna di Vaccinazione antinfluenzale per tutto il personale dipendente (docente, ricercatori e tecnici amministrativi) dell’Università degli Studi di Salerno.

L’iniziativa proposta dalla CISL Università di Salerno, guidata dal responsabile provinciale Pasquale Passamano, rientra tra le iniziative messe in atto dall’Ateneo universitario salernitano e in piena collaborazione con il Servizio Sanitario Territoriale, per contrastare e prevenire l’infezione da Covid-19. Verrà data priorità assoluta al personale che è stato riconosciuto come “lavoratore fragile” e agli over 60; successivamente ai lavoratori over 50 e over 40.

La somministrazione del vaccino sarà effettuata presso il Poliambulatorio specialistico dall’ASL, situato all’interno del Campus universitario di Fisciano.

È intenzione della CISL Università di Salerno chiedere l’estensione della somministrazione del vaccino antinfluenzale a tutti i dottorandi, assegnisti e borsisti dell’Ateneo di Salerno che ne faranno richiesta.

Rispondi