“La Memoria del Gusto”: la matassa di Campagna protagonista del “quaderno” De.Co promosso dalla Claai

“La Memoria del Gusto – La Matassa”. Questo il nome del “quaderno” realizzato dalla Claai Salerno in collaborazione con il Comune di Campagna. Un vero e proprio vademecum per esperti e semplici appassionati dell’autenticità che le identità territoriali ancora sconosciute del territorio salernitano sanno portare con sè, uno strumento per chiunque voglia addentrarsi alla scoperta di bellezze, come quelle del comune di Campagna, che non hanno nulla da invidiare a tante meraviglie ben più note del nostro territorio. E che trovano nella matassa, una particolarissima varietà di pasta fresca di produzione rigorosamente artigianale, il suo principale fulcro espressivo. Il quaderno della Claai rappresenta il primo esempio di messa a frutto di un percorso di valorizzazione delle De.Co. che prova a inquadrarle in un’ottica diversa, puntando a riscoprire il messaggio originario del gastronomo Luigi Veronelli che ne fu l’ideatore ed il principale promotore. Alla redazione dei testi hanno collaborato Andrea Pellegrino, direttore de L’ora di Cronache e Andrea Bignardi, collaboratore della testata e curatore della sezione L’ora del Gusto, mentre le foto sono state scattate da Pio Peruzzini. Indispensabile per la messa a punto dell’opera e la sua buona riuscita è stata la collaborazione della squadra della Claai guidata dal presidente Gianfranco Ferrigno, promotore dell’iniziativa, dell’amministrazione comunale di Campagna guidata da Roberto Monaco, e di tutti coloro che continueranno a prodigarsi per diffondere nel salernitano e non solo il valore della denominazione comunale come testimonianza di identità territoriale.

Rispondi