Terremoto 80: “Dopo 40 anni la paura è ancora forte”…

“Io avevo un mese e pochi giorni e mamma mi racconta sempre che lei era a casa da sola con me e mia sorella, mio padre quella sera era al cinema. All’improvviso vide tutta la casa muoversi , il frigorifero,i mobili.. sembrava che le pareti e le finestre le cadessero addosso. Mio padre tornò di corsa ci prese e dopo aver preso poche cose corremmo via da casa e dormimmo in macchina per alcuni giorni. Dopo 40 anni quando ci racconta queste cose si legge ancora negli occhi e nella voce la paura che hanno provato”.

Testimonianza di Maria Tripolino

Rispondi