Brillante successo contro Angri: “Non escludo altri colpi di mercato”

di Matteo Maiorano – Prova di forza della Pallacanestro Salerno. Il roaster di coach Menduto, assistito in panchina da Nappo e De Martino, ha superato brillantemente la prova del nove contro la più quotata Angri. Dopo la qualificazione alle Final Four di Coppa Campania, guadagnata dopo la schiacciante vittoria sui metelliani del Cava Basket (80-58 il finale), un’altra grande soddisfazione per la società gialloblu, che conferma la voglia di essere protagonista del team salernitano. I due punti ottenuti contro il roaster dell’Agro proiettano la squadra in piena corsa per i play-off.​
Mister Menduto non vuole cali di tensione e volge l’attenzione all’impegno di domenica contro Cercola.​
Che valore ha il successo contro Angri? E’ un segnale di forza all’intero raggruppamento?​
“Sono estremamente soddisfatto per la vittoria. Avevamo di fronte la prima della classe, non potevamo concedere spazi ed errori. Abbiamo giocato con grande intensità per almeno quaranta minuti, eccelso in difesa, concedendo solo quarantotto punti e bravi a giocare sui vantaggi costruiti in fase d’attacco. Il successo testimonia che il gruppo c’è ed vuole dire la sua”.​
E’ soddisfatto del mercato in entrata?​
“Voglio ringraziare la società per gli sforzi messi in campo per la costruzione di un roaster sempre più competitivo. Roberto Malpede, arrivato da pochi giorni, ha dato un contributo fondamentale per arginare la loro forza fisica sotto canestro. Per quanto ci riguarda, il mercato è ancora aperto. Contiamo di chiudere almeno un altro colpo”.​
Cosa dobbiamo aspettarci da questo 2020?​
“Stiamo ragionando di partita in partita. Il nostro obiettivo è quello di maturare la migliore posizione possibile negli spareggi play-off. Oggi ragionerei sul quarto posto, magari nelle prossime settimane avremo modo di puntare al podio”.

Rispondi