Salernitana femminile, Di Bello e la fame di successi

di Matteo Maiorano Esordio casalingo amaro per le granatine. Contro la compagine lucana arriva la seconda sconfitta in campionato, la prima tra le mura amiche. La formazione salernitana capitola nella sfida interna del PalaSport di Pontecagnano contro la Venus Lauria, abile a sfruttare i momenti di equilibrio della gara e a far propria l'intera posta … Continua a leggere Salernitana femminile, Di Bello e la fame di successi

Annunci

In Europa c’è da lavorare ma in Italia c’è solo Salerno

Come un uragano. L'alba in casa Jomi riparte dal dolce tramonto di maggio. Vittorie convincenti, quelle di fine stagione, che hanno portato in dote al team di patron Pisapia il sudato trionfo tricolore ai danni di Oderzo in finale play-off.

Paolo Iacullo, ambasciatore del Made in Italy

«Ad oggi dico che ne è valsa la pena». Paolo Iacullo, non ha dubbi: lasciare l'Italia per trasferirsi in Canada, a Toronto precisamente, si è rivelata una fortuna. Nato a San Gregorio Magno l'8 giugno del 1977, nel 2012 decide di lasciare la sua città natale e il suo Paese.

Uva di San Matteo, «recuperiamo pagina importante della nostra storia»

Recuperare l’uva Sanginella vuole dire salvaguardare le tradizioni salernitane e valorizzare la biodiversità del territorio. Ne è fermamente convito il vicedirettore di "Coldiretti Salerno", Enzo Galdi, che in passato si è reso promotore del ripristino di alcuni vitigni autoctoni sulle colline salernitane.

«La Sanginella? Non solo uva da tavola. Ecco i suoi mille utilizzi»

E' nel cuore di Ogliara, quartiere collinare dallo splendido affaccio sul golfo di Salerno, che la tradizione della Sanginella continua il suo antico percorso. A portarlo avanti, il viticoltore Maurizio Prisco di “Rosso Beneficio”, azienda agricola a conduzione familiare e dedita alla produzione di rossi come Aglianico e Montepulciano, nonché di golose leccornie a base proprio di Sanginella.

Moda inclusiva per amarsi e battere i pregiudizi

Italian inclusive fashion by Benedetta De Luca: è il marchio di moda lanciato dalla giovane influencer e aspirante avvocatessa salernitana. Benedetta, è affetta fin dalla nascita da una rara malattia, l’agenesia del sacro che la costringe a vivere con le sue inseparabili stampelle.

Salerno, città a ostacoli per chi ha una disabilità: «Sia a misura di tutti»

Barriere architettoniche, mezzi di trasporto inaccessibili ai disabili e ancora tanto da fare in termini di inclusione. A denunciarlo la consigliera per le pari opportunità e membro dell’assemblea nazionale del Pd Anna Petrone secondo cui, la città capoluogo ha ancora tanto da fare per essere accessibile ai disabili.

«Sentenza storica. Cappato e Dj Fabo paladini della civiltà»

«È una decisione storica». Così Filomena Gallo, segretaria nazionale dell'associazione Luca Coscioni - che da anni lotta per i diritti costituzionali violati, per l'eutanasia legale e per il suicidio assistito - commenta la sentenza della Corte di Cassazione sul caso Marco Cappato che ha rischiato fino a 12 anni di carcere per aver aiutato Dj Fabo a morire in Svizzera, tramite il suicidio assistito, una pratica ancora oggi illegale in Italia.

Giovanna Basile, un posto nell’Olimpo dei Conservatori italiani

E' tra le 5 eccellenze femminili dei conservatori italiani. Giovanna Basile, classe ’98, porta in alto il nome del conservatorio Martucci di Salerno. Al secondo anno della triennale, figlia d’arte, ha avuto la possibilità di suonare in posti prestigiosi e di partecipare a concorsi nazionale di spessore.