Emiliano, l’ala sinistra del Consiglio

Cinque anni da consigliere comunale, poi il “matrimonio” con il Pd e la mancata rielezione nel 2016. Anima di sinistra della consiliatura targata De Luca - Napoli, Emiliano Torre ha ricoperto l’incarico di vicepresidente della commissione consiliare Ambiente e cultura.

Annunci

Una Nazione e troppe anime

di Alessandro Rizzo La frattura tra grillini e leghisti è sempre più marcata, non accenna a rinsaldarsi e si caratterizza sempre più per le divergenze strutturali che caratterizzano un’unione nata solo sull’opportunismo. Oggi, leggendo i giornali, ho notato tre temi talmente eterogenei da non avere -apparentemente- nulla in comune se non che costituiscono tutti l’occasione … Continua a leggere Una Nazione e troppe anime

Europee e Comunali, conto alla rovescia

Aprile è il mese delle presentazioni delle liste elettorali. Sia quelle per le Europee (che si presentano a metà mese), sia quelle per le amministrative (la cui scadenza è per fine mese). Insomma, si apre un mese intenso che determinerà i nuovi assetti politici ed anche i nuovi governi di quasi 50 comuni salernitani.

La carica degli aspiranti sindaci Alfieri vuole prendersi Paestum Gambino pronto al ritorno

Capaccio caput mundi: la sfida delle sfide si prospetta all’ombra dei templi di Paestum. Qui è sceso in campo direttamente Franco Alfieri che già alle scorse amministrative – che videro la vittoria di Franco Palumbo, recentemente scomparso – ci aveva fatto un pensierino. Ma stavolta dal pensiero è passato all’azione e ha ufficializzato la sua candidatura a sindaco.

Il sottile filo tra la Lega e De Luca

Il centrodestra incassa una nuova vittoria e porta a casa la Basilicata, uno dei fortini "biancorossi" degli ultimi venti anni. La Lega incassa parecchio nella terra del Sud che, a quanto pare, non si è fatta affascinare dal reddito di cittadinanza del Movimento 5 Stelle. Se fossi Di Maio, qualche domanda me la farei, al di là delle valutazioni tecniche sulle differenze tra voto amministrativo e locale e quello nazionale.

Gianluca, il più giovane del suo Consiglio «C’è ancora molto da fare per i ragazzi»

Prima dentro il nuovo Consiglio comunale, poi, ad un riconteggio delle schede, il suo nome scomparve dall’assise cittadina uscita dalle urne nel 2016. Furono pochi, pochissimi, i voti che, di fatto, impedirono a Gianluca Memoli di essere rieletto dopo la prima esperienza - da giovanissimo - in aula consiliare, datata 2011-2016.

DeMa parte, De Luca attacca

La campagna elettorale per le regionali sarà lunghissima. Forse è già partita. L’annuncio di de Magistris e il botta e risposta con Vincenzo De Luca segnano i primi passi di una intensa corsa verso Palazzo Santa Lucia. Manca all’appello il centrodestra che ancora deve individuare una leadership credibile.

Pd: cambiare metodo, non solo la sede

Finito il tempo della paura, inizierà quello della concretezza. Solo allora si saprà l’effettiva stima dei partiti. Le Europee giocheranno un ruolo, in parte, decisivo. Soprattutto per il Movimento 5 Stelle che misurerà la sua forza dopo quasi un anno di governo.

#AridateciAndreotti

Tu piglia Andreotti, per esempio. Ebbene, anche se sapevi che «il Divo Giulio» rovistava nelle frattaglie più putride del corpaccione italico, stavi tranquillo. “Chi mai” ti chiedevi “potrebbe farlo meglio di «Belzebù»?”. In altri termini, al tuo odiato rappresentante politico, finivi comunque per riconoscere uno spessore culturale fuori del comune.