Cava de’Tirreni. È un maresciallo dell’arma la seconda vittima del Coronavirus

Seconda vittima del Coronavirus a Cava de’ Tirreni. È scomparso intorno alle 22.30 il maresciallo dell’Arma Raffaele Palestra all’interno del vecchio policlinico di Napoli a causa di subentrate complicanze. Era il secondo contagiato, in ordine cronologico, della città metelliana. Il 52enne era residente nella stessa zona – la frazione Passiano – dalla quale proveniva l’anziano 83enne, Antonio Milite, deceduto nei giorni scorsi. Il militare dell’Arma, alla cui famiglia vanno le condoglianze della redazione dell’Ora di Cronache, lascia una moglie e due figli.

ar

Rispondi